BENVENUTO ALLA FABI

di Reggio Emilia

dal 1948 difendiamo con passione i diritti dei lavoratori bancari

in primo Piano


POLIZZE 2016

mista e professionale

BANCARI NEL MIRINO

ASSEMBLEA 2015

CONVENZIONI

per gli iscritti FABI

La FABI a Telereggio

Dare&Avere

COMUNICATI FABI

Ultimo Comunicato

COMUNICATI FABI REGGIO


NUOVE CONVENZIONI FABI

TUTELA DELLA SALUTE E ASSISTENZA ALLA PERSONA

Proseguendo nel nostro impegno quotidiano per migliorare le tutele ed i servizi offerti ai nostri iscritti ed alle loro famiglie, abbiamo il piacere di comunicare la sottoscrizione a livello nazionale delle seguenti nuove convenzioni FABI, operanti in particolare nell’ambito della SALUTE e dell’ASSISTENZA ALLA PERSONA.

SANIT└ INTEGRATIVA: possibilitÓ di sottoscrivere a prezzi convenzionati (e con la detraibilitÓ fiscale prevista del 19%) tramite MBA Mutua Basis Assistance

LTC (Long Term Care): possibilitÓ di assicurare il rischio di non autosufficienza  a prezzi convenzionati (fiscalmente deducibili) con Vittoria Assicurazioni. Al verificarsi di tale condizione l’assicurato riceve una rendita mensile, che pu˛ variare dai 500 ai 1500 euro a seconda del piano assicurativo scelto. La convenzione Ŕ stata realizzata dalla FABI con particolare attenzione sia agli iscritti che ai loro famigliari, tenendo conto anche del fatto che l’analoga copertura prevista nel nostro CCNL di categoria non Ŕ applicata a coloro che sono cessati dal servizio prima del 2008.

COOPSALUTE::possibilitÓ di usufruire a prezzi scontati dal 10% al 35% dei servizi socio-educativi-assistenziali-sanitari messi a disposizione da Coopsalute, il primo network italiano dedicato all’assistenza domiciliare (ad esempio assistenza infermieristica e medica, diagnostica a domicilio, assistenza agli anziani e ai minori, consegna farmaci e spesa, trasporto al domicilio post dimissione, servizio counseling, noleggio presidi ortopedici e molto altro).

Se sei interessato ad ulteriori informazioni o desideri consultare la documentazione informativa completa puoi rivolgerti direttamente ai nostri uffici (FABI Reggio Emilia, via Sani n. 7 - tel. 0522.337307).

Clicca QUI per scaricare il comunicato in PDF


LEGGI & NORME


ATTENZIONE: I testi di Leggi e normative in genere, riportate in questo Sito, sono da considerarsi esclusivamente di carattere informativo e non possono essere utilizzati come fonti giuridiche. Pur assicurando ogni possibile sforzo per garantire l'accuratezza e l'autenticita' del contenuto dei testi, la F.A.B.I. di Reggio Emilia non si assume responsabilita' per eventuali sviste, omissioni o imprecisioni.

Inchiesta - Banche e intermediari finanziari nel contrasto del riciclaggio: Se Vi aspettate la classica relazione, dotta ed infarcita di citazioni e di riferimenti giuridici, credo che Vi deludero'. La nostra ricerca e' partita dal nostro territorio, per allargarsi un po' a tutta l'Italia. Vi illustrero' la quotidianita' del lavoro allo sportello, come si trovano ad operare i bancari addetti alla cassa, stretti fra le pressioni commerciali e il dettato delle norme di legge, continuamente pungolati dai superiori che, vuoi con lusinghe, vuoi con richieste gentili, ordini perentori o con minacce, obbligano - di fatto- i dipendenti ad aggirare le leggi, a "dimenticarle", ad applicarle solo formalmente e non concretamente..... (continua).

Dossier - La tutela della maternita' e paternita': La tutela della maternita' rappresenta un principio fondamentale sancito, in primo luogo, dall'art.37 della Costituzione della Repubblica Italiana, che recita testualmente: "La donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parita' di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore.
Le condizioni di lavoro devono consentire l'adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione". Se, tuttavia, la nostra Carta del 1948 ha riconosciuto il valore costituzionale della maternita', l'attivita' legislativa di supporto ai valori costituzionali e' stata lenta e piuttosto faticosa, come testimonia il breve "cammino" che andiamo insieme a percorrere....(continua)

Alla conquista del sud

Alla conquista del sud, il risiko bancario sulle spalle del Meridione

ATTIVAMENTE

Attivamente, conoscere per sapere

CCNL DEI BANCARI
L'ABC DELLA PREVDENZA SOCIale

LA FABI E LA SUA STORIA


La FABI, Federazione Autonoma Bancari Italiani, con i suoi quasi 100mila iscritti e le sue 97 sedi territoriali e' il sindacato bancario piu' rappresentativo in Italia. Costituitasi a Milano nel 1948, in un periodo storico caratterizzato da forti contrapposizione ideologiche anche nel mondo sindacale, si e' fin dall'inizio contraddistinta come un'organizzazione aconfessionale e apartitica. Una scelta di liberta' e autonomia, all'epoca all'avanguardia, che tuttavia non le ha precluso di trarre dalla dottrina sociale della Chiesa cattolica molti motivi d'ispirazione. La sua e' una storia antica e prestigiosa: e' stata, infatti, l'unica sigla a stipulare con l'Assicredito il primo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i bancari italiani nel 1949. La FABI, a livello organizzativo, dispone di una struttura composta dal Comitato Direttivo Centrale, con un Presidente, e dalla Segreteria Nazionale. Ben 9 i dipartimenti che le consentono di curare piu' approfonditamente i diversi aspetti dell'attivita' sindacale: Contrattualistica, Organizzazione, Welfare, Salute e Sicurezza, Formazione, Comunicazione & Immagine, Svago e Tempo libero, Ufficio Relazioni internazionali e il Team informatico. Non meno importanti sono i suoi 7 coordinamenti, che rappresentano particolari categorie di lavoratori: giovani, donne, pensionati ed esodati, quadri, settori delle Bcc, dell'Abi, e della Riscossione tributi. Presente nella stragrande maggioranza delle aziende di credito italiane, dall'anno della sua fondazione ad oggi, la FABI ha partecipato a tutte le trattative e alla stipula dei contratti di categoria, delle convenzioni, degli accordi realizzati nel settore del credito sia in campo nazionale con l'Abi (ex Assicredito ed Acri), sia in campo provinciale, regionale e aziendale. Numerose sono anche le iniziative editoriali e culturali promosse dal sindacato. Oltre a organizzare convegni, incontri, seminari d'approfondimento su temi economici, sociali e del lavoro, la FABI ha anche un proprio think tank: il Centro Studi Sociali "Pietro Desiderato", un vero e proprio cenacolo di esperti, che supportano l'attivita' dell'organizzazione con studi e ricerche, dando un contributo al dibattito pubblico sulle argomentazioni di carattere sindacale. Dall'anno della sua fondazione ad oggi, la Federazione edita inoltre "La Voce dei Bancari", mensile che raggiunge le 120mila copie di tiratura e viene inviato non solo agli iscritti, per tenerli informati circa l'attivita' del sindacato, ma anche a parlamentari ed amministratori pubblici, nonche' a consiglieri d'amministrazione e dirigenti di tutte le banche. La FABI e' vicina ai lavoratori anche nella vita di tutti i giorni. Dal 1993 sono, infatti, operativi i CAAF della FABI, che forniscono ai tesserati un servizio gratuito di assistenza fiscale a 360 gradi. Nelle 77 strutture diffuse su tutto il territorio nazionale e' cosi' possibile ricevere un valido supporto per la compilazione dei modelli 730, ISEE, UNICO e RED. Giustizia, autonomia, liberta', democrazia, solidarieta', etica del lavoro, centralita' dell'uomo. Sono questi i valori fondamentali che ispirano la Federazione autonoma bancari, dalla fondazione sino ai giorni nostri. La visione programmatica del sindacato s'impernia su di un forte investimento nel capitale umano. Questo significa, soprattutto in un momento di crisi globale come quello che stiamo vivendo, ridare centralita' alla persona, in un'azione di rinnovamento della societa', che vede nel sindacato un agente fondamentale. Nel fare cio', la FABI s'ispira anche alle parole del Santo Padre, Papa Benedetto XVI che, nell'enciclica "Caritas in Veritate", ha posto l'attenzione sull'occupazione, sulla qualita' del lavoro e sulla dimensione lavorativa, che deve integrarsi con quella famigliare e relazionale. Attualmente la Federazione, a livello nazionale, non aderisce ad alcuna confederazione di sindacati, a riprova della sua autonomia, mentre in ambito internazionale fa parte di UniGlobal Union, la maggiore associazione mondiale che riunisce tutti i sindacati del terziario. Dal 1948 ad oggi sono stati ben 115 i Consigli nazionali e 19 i Congressi nazionali, convocati dall'organizzazione per discutere e decidere sulle scelte di politica sindacale e per rinnovare gli organi direttivi. Otto in tutto i segretari generali che hanno guidato la FABI. Attualmente e' in carica Lando Maria Sileoni.

Atto costitutivo del 1948
AI BANCARI D'ITALIA 1948
LA VOCE DEI BANCARI 1948

CONTATTI


Ufficio
FABI Reggio Emilia
Via sani n.7
42121 Reggio Emilia (RE)
Tel.: +39 0522 337307
Email
sab.re@fabi.it
Google Maps
Visualizza l'indirizzo con Google Maps